Cronomacchina Accidentale - Joe Haldeman


Versione Urania n. 1554 4.2€

Il racconto apre su un ricercatore che sta costruendo una macchina per un qualche esperimento.
A fine giornata prima di andarsene preme il tasto per il reset dell'apparecchio, e la macchina in questione sparisce per un breve istante.

Racconto che ho trovato veramente molto bello, leggermente esasperata la parte con l'IA a guida dell'astronave (ci arriverete) ma rimane uno dei preferiti per il genere.

Sono rimasto profondamente colpito dalla postfazione dell'autore che racconta di come gli venne in mente di utilizzare come spiegazione tecnologica l'ipotesi dei gravitroni unita alla teoria delle stringhe, e di come questa teoria in seguito sia stata mediamente confermata.

Bel libro...piaciuto davvero.


Permalink - Share on Facebook - Share on Twitter - Share on StumbleUpon - RSS starting from this page - 

Nessun commento disponibile.Aggiungi il tuo commento