E la colpa è d'Andrea...ma alla fine pure il merito.

E' la notte tra il 25 e il 26 e io sono malato, la colpa è d'Andrea, indirettamente, ma sempre sua rimane.
Alla frase "Qui vicino c'è il negozio che vende le birre e c'ha pure i kit per farsela", mi sono attivato e detto fatto, l'ho comprato (questo).
Il problema è che, essendo il fermentatore, un bidone grosso, sul treno ho dovuto prendere posto nella prima carrozza così da poterlo sistemare davanti alla porta tra gli scomparti in modo da non creare fastidio dato che nessuno l'avrebbe usata (non come certa gente che mette tutto tra le balle..ma va beh soprassediamo).

Ora, la colpa è sia d'Andrea, che siccome me l'ha fatto comprare è responsabile del fatto che io mi sia dovuto sedere in prima carrozza, ma insieme è anche di Trenitalia (e che ti pareva) che quel giorno, forse per scusarsi del fatto di averci fatto viaggiare senza riscaldamenti qualche giorno prima, ci stava sparando una 30ina di gradi d'aria calda...il risultato di quest'afa è che ora sto male.

Va beh che fai se stai male? Detto fatto, mi sono messo a preparare la birra (la mia bella scura), e quindi posso dire al momento di essere diventato anche io il mitico Barone Birra.

Come tempi danno sui due mesi (per farla buona) quindi se volete fra un 9 settimane ricontrollate su queste pagine e vediamo se ci sono riuscito o se m'è scoppiato tutto.

UP: Birra imbottigliata!

Permalink - Share on Facebook - Share on Twitter - Share on StumbleUpon - RSS starting from this page - 

Nessun commento disponibile.Aggiungi il tuo commento