Seconda "puntata" della saga...e già sinceramente spererei fosse l'ultima...comunque:

Mi riprendo dal letargo ferroviario, la prima cosa che sento (ma guarda caso) è uno che sta al telefono, non è una vecchietta o una napoletana stavolta, ma bensì, ahimè!, un mio coetaneo.

Che ha fatto di male? Era al cellulare prima di tutto...ma non è tanto quello ormai mi sto ammorbidendo e non mi prende più la frenesia dell'"adesso te lo spacco sto cellulare".
Il problema stavolta era di natura encefalica (o encefalitica)...i miei coetanei si stanno rincoglionendo...o sono io che sto cambiando...ma propendo la prima a giudicare dal Grande Fratello.

La natura della telefonata (la prima di 3, tutte uguali) è stata "Aho...no senti...ti volevo dire....ti ho chiamato perché...non so come ho fatto..cioè ho finito i messaggi e quindi non potevo avvertirti...sto mese proprio non capisco, fortuna che ho i minuti e allora ti ho chiamato per dirtelo...si l'ho finiti...incredibile guarda..." e vi risparmio ulteriore agonia.

Cioè fammi capire bene: tu telefoni a una persona (in realtà 3) per dirgli che hai finito i messaggi (gratis intendeva)???

A parte che nel caso quella persona ti scriva un sms, puoi chiamarlo così con l'occasione che gli dai una risposta al messaggio lo informi che non potrai rispondere ad ulteriori sms (a parte che li puoi sempre pagare come facciamo tutti...)...ma anche fosse che volevi avvertire questa persona....ma pensi davvero che quest'ultima avrebbe sentito la tua mancanza di "messaggini"???? No dico...sul serio???

Forse sono io ad essere un "cavernicolo"...ma il mio cellulare squillerà forse forse 5 volte al giorno, e il numero medio di sms che ricevo o mando se escludiamo quelli dell'operatore telefonico...equivale a 4!

E tu chiami la gente per informarla che non puoi più scrivergli? Cos'hai che non funziona? Se ti scrive non è obbligatorio che devi riscrivergli, puoi anche parlargli...se, nel caso, ipoteticamente, ti scrivesse qualcuno...richiamalo...ci vuole così tanto?

Bah...era meglio dormire...


Permalink - Share on Facebook - Share on Twitter - Share on StumbleUpon - RSS starting from this page - 

Nessun commento disponibile.Aggiungi il tuo commento